Sale l’ansia per l’Europa

(IL TEMPO) Il destino europeo della Roma è ancora nelle mani dei giallorossi. Perché le sconfitte di e hanno regalato José la possibilità, quasi inaspettata, di arrivare alla del 25 con un pass per l’ League già in tasca. Per qualificarsi alla prossima edizione del secondo torneo continentale «basterà» battere il Torino nell’anticipo dell’ultima giornata di campionato: obiettivo alla portata ma non scontato, specialmente se si prendono in esame i numeri della Roma nell’ mese. La non vince in dal con la Salernitana – dopo sono arrivati 3 punti in 5 gare – un calo quasi inevitabile e dovuto all’impegno in Conference League, con la doppia semifinale che ha assorbito gran parte delle energie mentali dei giocatori. Venerdì il rischio maggiore sarà proprio quello di scendere in campo con la testa già Tirana, sottovalutando il match contro e compagni: per il granata quella con la Roma potrebbe essere l’ultima partita da giocatore del Torino, un motivo in più per dare tutto e provare salutare nel migliore dei modi città e tifosi dopo 7 stagioni. Anche è determinato chiudere il in bellezza davanti al suo pubblico. Allo sono attesi almeno 1000 romanisti – da oggi è possibile acquistare un biglietto per il settore ospiti – che sosterranno ancora una volta la dopo un’annata da record.

La stagione che sta per concludersi è stata la migliore dal 2006 per presenze all’Olimpico, con una media di 41.922 spettatori partita. livello di incassi il club ha registrato un incremento del +14,8% rispetto al 2018/19 nonostante una politica di prezzi popolari volta riempire costantemente lo durante le partite casalinghe. Una missione portata termine nelle ultime quattro gare disputate in casa – Venezia, Bologna, e Salernitana – con oltre 63mila che hanno affollato gli spalti dando vita ad uno spettacolo che ha fatto il giro del mondo. Le immagini di Roma- infatti, con l’ colorato da migliaia di e dall’imponente scenografia della Curva Sud, sono state riprese dai principali media e quotidiani internazionali. Anche per la di i tifosi stanno studiando un modo per rendere ancor più speciale la cornice dell’Air Albania Stadium. Riuscire ad emulare lo spettacolo dell’ però sarà quasi impossibile, causa del numero ridotto di messi disposizione della Roma. Saranno meno di 4000 i tifosi presenti nella curva riservata ai giallorossi mentre altri romanisti – i pochi riusciti ad accaparrarsi un biglietto tramite il della Uefa – saranno sparsi negli altri settori.

Nel frattempo il governo albanese ha deciso di installare diversi maxischermi nelle principali piazze della città, per consentire ai sostenitori di Roma e che si recheranno in Albania senza biglietto di assistere al match senza accalcarsi all’esterno dello stadio. Toccherà alla polizia l’arduo compito di evitare contatti tra le due tifoserie.