COLPI DI TACCO (Speciale Sosta) di Mario BIANCHINI

Passata la si ricomincia…

Passata la si ricomincia. Essa era necessaria per la di cui siamo tutti
Ciò non toglie che il ritmo sia un’altra cosa, più gradita al popolo del .

Gli appassionati della , in particolare, hanno sofferto di una crisi di astinenza.
Si perché la giallorossa era la più lanciata verso una catena di successi.
Aveva inanellato e punti pari solo alla

proposito dei Campioni d’, i quali marciano ritmo forsennato, ha fatto scalpore la quale ha dedicato quasi l’intera trasmissione di domenica un fenomeno che non fa bene al .
e compagni si sono tolti la giacca riuniti intorno al tavolo rotondo come se stessero decidendo le sorti del mondo, pallonaro si intende.

Una domanda gettata là bruciapelo ha dato il via all’imbarazzo: come si ferma e riuscirà battere la Juve ?
Ecco il grande dilemma… Pressarla alta, marcarla bassa , combatterla centro campo ?

Nessuno è riuscito dare una risposta. Per il semplice motivo come ammesso da Francesco , sono più forti.
Paradossalmente, però. le parole del potrebbero rappresentare la terapia giusta.

Si avverte un fremito d’orgoglio fra grandi e piccole. Nessuno vuole arrendersi.
E’ cominciata la crociata del .

Se il ha qualcosa in più. non è da meno.
sta allestendo il suo piccolo capolavoro.
Coerente con il principio di titolari ha in animo di mandare in campo due . Una per il , l’altra per la .

fa da battistrada. Tutti uniti.
Non sta scritto che la Juve vinca sempre…

 



Segui il nostro ‘blogger giallorosso’ sul suo personale…
CLICCA QUI!!! 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *