TOMMASI “Certi presidenti sono come i musicisti del Titanic, continuano a suonare mentre la nave affonda”

L’ex giocatore della Roma ed attuale presidente dell’AIC, Damiano Tommasi, è intervenuto sulle pagine del messaggero per continuare a tutelare i giocatori, in merito ad una eventuale ripresa degli allenamenti in Serie A. Queste le sue parole:

L’ipotesi di annullare il campionato esiste?
Certo. Ripeto: si chiudono le scuole, si può chiudere un campionato o più di uno. Sarebbe un bel problema, ma purtroppo queste cose non le decidiamo noi, ma il Coronavirus. Che ormai ci ha caricati tutti sulla stessa barca, nella stessa incertezza e con la stessa fragilità.

C’è stata divisione sull’interruzione delle partite, prima ancora sulle porte chiuse, ora si parla degli allenamenti. Siamo al sì e al no, alle vie di mezzo. Molti presidenti pensano solo agli interessi economici?
Sono come i musicisti del Titanic, che continuano a suonare mentre la nave affonda. Se non si capisce che la situazione è seria…

Lascia un commento