TOTTI “Per la Roma mi sarei tagliato anche una gamba”

Oggi l’ex giallorosso ha avuto una lunga chiacchierata via social con Luca Toni, compagno di squadra e di nazionale. Questo il botta e risposta tra i due:

Hai mai visitato Roma?
“Non posso, ti riconoscono anche con la mascherina”.

Poi ti dicono di tornare alla Roma?
“Non è che debba fare una passeggiata in centro per sentirmelo dire (ride, ndr)”.

Vengono i tifosi sotto casa?
“Anche dietro! C’è un cancello, ci sono le guardie…”

Stai vedendo qualche giovane buono?
“A distanza, controllo”.

Quanta gente hai che guarda i giovani?
“Ho 2-3 persone che fanno i capi scout. In più altre in giro per l’ e per l’Europa. L’ultima parola spetta al padrone. Qualcosa la azzecco”.

A parte me, che sono stato l’attaccante più forte, quale sarebbe un attaccante col quale avresti voluto giocare?
“Il sogno mio è sempre stato Ronaldo”.

L’hai mai chiamato per farlo venire a Roma?
“Avremmo dovuto fare i buffi per 100 anni (ride, ndr). Per me è stato il più forte di tutti”.

Secondo te chi è il 10 più forte?
“Dybala. Gioca poco, ma hai visto chi ha intorno? Con tutto il rispetto, parliamo di extraterrestri. Se diventassi allenatore, li farei giocare tutti e tre. Douglas Costa? Quando sei in una grande squadra, ci sono tanti giocatori forti e le scelte vanno fatte. L’ deve essere bravo a gestire”.

Potresti farlo arrivare alla Roma…
“Tu pensi che ci voglia venire?

Magari cambia la società e arriva uno coi soldi e che voglia investire
“Magari vuoi andare in una squadra per vincere, quando vieni a però non vuoi più andare via”.

Se penso a quello che abbiamo perso…
è qualcosa di particolare, è diversa da ogni altra città”.

Per quanti anni hanno festeggiato i tifosi dopo il 2001…
“Fino all’anno scorso”.

Altri giocatori forti?
“Insigne. Ci stanno un po’ di giocatori. È difficile trovarne del nostro livello. In passato a Brescia e trovavi giocatori incredibili. Era troppo più bello e affascinante”.

C’erano più giocatori perché facevano i gol, adesso si montano la testa su Instagram… noi attaccanti eravamo da 20 in su, adesso superano 10-15…
“Eravamo altri giocatori. È brutto dirlo, ma erano altri tempi”.

L’unico è Immobile.
“Chi?”

Immobile.
“È un bel giocatore. Ti quelle annate in cui come tocchi palla fai gol…”

sta facendo bene in nazionale…
“La è forte! Ha i migliori giovani, 5-6 di prospettiva”.

Zaniolo, Chiesa…
“Ce ne stanno tanti. Poi ci sono Insigne, Immobile, Chiellini, Bonucci, Verratti… ce ne stanno di giocatori. C’è Florenzi…”

Magari con un anno di esperienza in più si può fare qualcosa di bello.
“Già rischiavano di fare bene quest’anno. Dal 2006 c’è poca roba…”

L’unico che è rimasto del 2006 è Buffon…
“Gigi ha rinnovato: altri 2-3 anni li può fare a mani basse. Se fa le partite tranquille le fa con la pipa in bocca. Se sta bene fisicamente, perché no? È un discorso di voglia, ma sembra che lui ce l’abbia. Fortunatamente prende anche meno botte. Non è che lo fa per soldi poi, lo fa perché gli piace”.

Quando smetti ti manca il campo…
“Vuoi parlare con me di questo argomento?”

Il tuo addio stato uno dei più emozionanti.
“Io non volevo smettere, stavo bene fisicamente, perché dovevo? Poi non volevo giocare sempre, non ho imposto niente a nessuno”.

Hai smesso perché non volevi lasciare la Roma?
“Ho fatto questa scelta di vita, dovevo rovinare questo percorso? Non mi cambiava niente, sia sul lato economico che su quello sportivo. Se devo cambiare per fare un anno in più non cambia nulla. Non sono stupido, non ho 10 anni. Se sto bene fisicamente, mentalmente e vedo che durante gli posso dare il mio, perché non arrivavo secondo a nessuno…”.

Io arrivavo secondo anche quando giocavo…
“Ma avevi la scusa che eri giovane. Ma se stai sempre al 100%, lo so che non gioco tutte le partite, non sono stupido. Ma stando là aiuti i giovani, l’ambiente, l’ e sei a disposizione nei momenti di difficoltà. Sarei stato contento anche non giocando, mi bastava far parte del gruppo. Ogni volta che entravo, lo stadio si accendeva sempre di più. Era un bene per me e per i compagni. Comunque, c’è sempre una fine. Il problema è che alcune persone mi dicevano che avrei deciso io e poi è arrivato il momento in cui mi hanno messo da parte. Ci sono rimasto male perché per la ho dato tutto, mi sarei tagliato anche una gamba”.

Quando non servi più neanche ti chiamano più…
“La vita è così, ci mancherebbe altro. Ma alla fine dispiace”.

Porterai qualche ottimo giocatore alla Roma.
“Spero di trovarglielo, per la Roma”.

Col c’è un bel rapporto (ride, ndr).
“Finché è così (inteso con Pallotta presidente, ndr) non penso che rimetto piede a Trigoria. Ogni volta che porto Cristian, resto fuori dai cancelli. Non ho mai più messo un piede a Trigoria. Certe volte resto in macchina e mi viene da piangere a pensare che dopo 30 anni non posso più entrarci”.

Non vai perché ti fa star male?
“Ho lasciato, basta. lì ne ho tanti e guai a chi me li tocca. Escono fuori dal cancello e mi vengono a salutare”.

Tuo figlio gioca a Trigoria? Non vedi la partita?
“No, lo giuro. Mi ammazzerei. Ma non ho paura di nessuno, ho sempre rispettato tutti. Lui ogni tanto mi chiede di venire, la cosa brutta è portarlo”.

9 thoughts on “TOTTI “Per la Roma mi sarei tagliato anche una gamba”

  • 19/04/2020 in 08:53
    Permalink

    😂😂😂😂😂😂😂😂 ma totti non doveva fare il PRESIDENTE DELLA FIGC, L’AMBASCIATORE DEL REAL MADRID, IL NUOVO RAIMONDO VIANELLO?! senza la roma non è NESSUNO, lui e la mogliettina…

    Rispondi
  • 19/04/2020 in 09:44
    Permalink

    Basta, va bene abbiamo capito. Però qualcun altro IN SILENZIO, allontanato senza alcuna giustificazione, per il dispiacere …..non scrivo altro .

    Rispondi
  • 07/06/2021 in 08:40
    Permalink

    534909 174306Normally I do not learn post on blogs, even so I would like to say that this write-up very pressured me to take a look at and do so! Your writing style has been surprised me. Thank you, quite wonderful post. 151828

    Rispondi
  • 17/10/2021 in 07:05
    Permalink

    170159 9713Thank you for your amazing post! It has long been extremely useful. I hope which you will proceed sharing your wisdom with us. 664016

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *