Oggi le elezioni: vantaggio Gravina, Sibilia è indietro

( DELLO ) Il dubbio non è sul vincerà. Ma sul come vincerà. una manciata di ore dal traguardo, l’appuntamento è per stamattina al Cavalieri Waldorf Astoria di Monte Mario , il vantaggio di Gabriele sembra troppo consistente per mettere in discussione la sua conferma alla presidenza della . Più complicato capire se Cosimo riuscirà almeno in parte rosicchiare qualcosa all’, che stare alla mappa delle preferenze delle componenti è in vantaggio 64 34 in percentuali.

Nessuno è titolare in questa squadra”
Di certo, i della mattinata non saranno proprio soft, i due candidati non si scambieranno delle carezze nei due discorsi di illustrazione del programma. Prima, ci sarà il saluto di (ci sarà Giovanni Malagò), (con il segretario generale Giorgio Marchetti) e Poi parleranno i rappresentanti delle componenti, quindi toccherà agli sfidanti per la presidenza. Nessuna maratona, è probabile, per non dire scontato, che il verdetto arrivi al primo colpo: basterà il per cento di più uno. Anche perché se non venisse eletto subito il , con tante schede bianche o nulle, la seconda e la terza votazione sarebbero assediate dallo spettro del commissariamento.

Spettro che la conosce molto bene. Il del 2018 non si trovò la quadra fra i tre candidati – , e -e il nulla di fatto spianò la strada alla nomina di Roberto Fabbricini. Scontro sul “patto” alcuni mesi dal fallimento dell’intesa fra i tre blocchi, si trovò l’intesa intorno al nome di Ed è proprio su quell’intesa che l’atmosfera si è riscaldata in questi . Per esiste un accordo firmato, che prevedeva un nuovo alla fine del mandato di riduce la vicenda un patto programmatico e non una specie di nomina “per successione” del nuovo

One thought on “Oggi le elezioni: vantaggio Gravina, Sibilia è indietro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *