Zaniolo punta la Juventus, out Smalling

(IL TEMPO) Nelle prime conferenze di Josè Mourinho, quando il rendimento di Nicolò è stato spesso al centro delle domande rivolte al tecnico, il portoghese ha sempre parlato di lui come un giocatore completamente recuperato e maturo dal di vista della mentalità. Un sostegno che ha aiutato ha ritrovare fiducia nei suoi mezzi e tornare, pian piano, travolgere le difese avversarie con i suoi strappi come accaduto nel e nell’ turno di con l’Empoli, dove ha rimediato un risentimento muscolare al flessore. Le sue condizioni non destano particolare preoccupazione ma, anche durante i tre concessi da Mourinho, il giocatore sta continuando seguire il programma personalizzato studiato con lo sanitario giallorosso. L’obbiettivo è quello di riaverlo in campo a nel match con la del 17 ottobre. Non ci sarà invece Smalling: l’inglese resterà fuori almeno altri venti giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *