Pinto al rush finale: Villar e Perez salutano, Belotti in attesa

(LA REPUBBLICA) C’è una Roma di campo, ormai pronta all’inizio della stagione dopo l’amichevole contro lo Shakhtar Donetsk, ed una, ancora attivissima, che fa i conti con il mercato. A portarlo avanti è chiaramente Tiago Pinto, entrato nella fase più calda del suo lavoro estivo. E se Nicolò Zaniolo si avvia sempre di più verso una permanenza in giallorosso, diverse sono le trattative in via di definizione. Villar ieri ha svolto le visite mediche e firmato il contratto che lo legherà alla Sampdoria: prestito con opzione d’acquisto fissata a 8 milioni di euro.

Saluta la Roma anche Carles Perez: lo spagnolo firmerà col Celta Vigo che ha strappato ai giallorossi il ‘sì’ ad un prestito oneroso – un milione – con diritto di riscatto attorno ai 10. Anche il buon rapporto tra Mourinho e Campos (consulente di mercato del club spagnolo) ha aiutato la riuscita dell’operazione.

Capitolo Shomurodov: il Manchester United può essere un inaspettato alleato della Roma, nel senso che il tentativo dei Red Devils per Arnautovic può spingere il Bologna a rompere gli indugi per l’uzbeko. E la partenza dell’ex Genoa rappresenterebbe l’ultima tessera del domino da far cadere per l’arrivo in giallorosso di Andrea Belotti.