Per Pellegrini e Dybala visite mediche in nazionale

(CORRIERE DELLA SERA) Se fosse dipeso da Mou li avrebbe tenuti a Trigoria a recuperare, ma i rapporti tra le società e le nazionali in tema di infortuni sono delicati e ci sono procedure da seguire. Per questo, nonostante i problemi muscolari accusati prima e durante la partita con l’Atalanta (fastidio al flessore della gamba sinistra), Paulo Dybala e Lorenzo Pellegrini sono partiti per rispondere alla chiamata dell’Argentina e dell’Italia, impegnate negli Stati Uniti (amichevoli a Miami e New York contro Honduras e Giamaica) e in Nations League contro Inghilterra e Ungheria. Arrivati a destinazione saranno visitati dagli staff medici delle nazionali e poi si deciderà (in accordo con la Roma) se farli rimanere o rispedirli al mittente.