ROMA-BENEVENTO. Danni tre punti, non chiedermi niente…

Si chiedeva di vincere ai giallorossi e questo è stato fatto: tante le note positive nella notte fredda e umida dell’Olimpico, in un inspiegabile posticipo della domenica sera. Cinque gol, realizzaione finalmente da piazzato con Fazio, che conferma la bella prestazione dopo ed il primo di in giallorosso. Oltre questo, guardando poi  la classifica, siamo tornati tra le prime 4 in campionato, ci siamo ripresi il nostro ‘slot’ per la Champions, oltre che il sorpasso sulla ed un distante solo un punto.

Certo rimane negli occhi dei anche un primo tempo tanto brutto da essere vero, con i giocatori giallorossi fischiati dal presente per una prestazione al limite dell’inguardabile. E’ stato bravo Di Francesco motivare i giallorossi ed entrare con un nuovo spirito in capo, che ci auguriamo di vedere da qui in avanti.

Ora testa e gambe all’Udinese, dove probabilmente dovremo giocare senza i nostri tifosi, senza il 12 giallorosso. Una non ancora guarita, sa sicuramente in fase di miglioramento, è chiamata alla conferma in campo, per poi lanciarsi verso un febbraio inteso, che la vedrà impegnata in ed in Champions. Ora più che mai, forza ragazzi!!!

2 thoughts on “ROMA-BENEVENTO. Danni tre punti, non chiedermi niente…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *