Negrisolo lo applaude: «Marco il migliore al mondo»

DELLO SPORT – «Macché il miglior preparatore di d’Italia! è il migliore del mondo» Parole e musica di Roberto Negrisolo, 75 anni, uno che dell’allenare gli estremi ha fatto un’arte, ricavandone successi profusione col Milan, ma anche – è bene ricordarlo – nella di Fabio Capello. Il terzo scudetto, per intenderci.

Negrisolo, sarà mica di parte, visto che l’ha allenato lei?
«Non scherzi. Uno che porta e essere fra i primi del mondo, è un fenomeno. Vede Neuer e Ter Stegen? Cominciano già un po’ calare. Quando i iniziano parare con i piedi, significa che non sono sicuri. Si ricordi che i piedi non sono prensili».

Vero, ma lei si aspettava che crescesse così in fretta?
«Con Marco guidarlo, sì. Deve imparare guidare meglio la imparando bene l’italiano e, soprattutto, giocare prima le palle con le mani. in questo era un fuoriclasse: appena aveva il disposizione sapeva già lanciarlo. Ma vedrete che migliorerà anche in questo. pensa tutto: se c’è sole, vento, pioggia, il tipo di terreno. Nulla è lasciato al caso». (…)

Si sbilanci: arriverà ai livelli di e Alisson?
«Le dico solo che migliorerà ancora. Per un portiere, 28 anni non è tardi per crescere. Le aggiungo anche un particolare: non vede che il brasiliano a non è così brillante come in giallorosso? Guardi che non è un caso. Dipende da come lavora». (…)

 

 

2 thoughts on “Negrisolo lo applaude: «Marco il migliore al mondo»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *