Pedro e i nuovi fanno sperare. Ma Fonseca vacilla

( DELLO SPORT) Ryan l’ha definita “un gigante addormentato”, suo papà è stato subito molto chiaro: “Vogliamo vincere, ma abbiamo bisogno di pazienza; i non vengono costruiti dall’oggi al domani“ Ecco, la fotografia della attuale è proprio questa. Un e una dalle grandi potenzialità, ma che sta cercando la strada migliore per sfruttarle dovere. Anche perché l’obiettivo è tornare in Champions. La partenza non è stata delle migliori, tra l‘ di Zaniolo, il caso e il mancato scambio di centravanti. Ma c’è fiducia perché la ha un giusto mix tra gioventù ed esperienza. È arrivato Pedro, è stato confermato e trattenuti tutti i gioielli di famiglia. In più è arrivato un gigante della come Kumbulla, con una retroguardia di che fa ben sperare. Il problema però è che intorno non aleggia una buona aria. Questo perché un po’ di fiducia da parte del ma anche dei giocatori è evaporata strada facendo. In più mancano alcuni tasselli. In attesa di Smalling, si è tuffata capofitto sul brasiliano Marcao: il vuole 15 milioni, ma si può chiudere più bonus. Più o meno la stessa valutazione che può essere data Borja Mayoral, l’ spagnolo del Real che sta trattando come vice-Dzeko.

7 thoughts on “Pedro e i nuovi fanno sperare. Ma Fonseca vacilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *