Flaminio, decisione chiara

(CORRIERE DELLA SERA) Lo , restaurato come si deve, potrebbe affiancarsi validamente all’Olimpico. Un mese fa il Campidoglio ha presentato il Piano di conservazione della struttura che, dopo tanti anni di abbandono e degrado, sembrava potesse iniziare una nuova fase. Di fronte al tribolato procedere del nuovo stadio a Tor di Valle, è balzato sull’ipotesi di utilizzare il Flaminio chiedendo a Renzo Piano di rimettere in esercizio l’opera di Nervi. Si è pensato anche di destinare l’Olimpico alla Roma e il Flaminio alla Lazio, ma Lotito non è proprio interessato. Si predispone una sequela di idee che, per la loro fragilità, porteranno ad un nulla di fatto. Sta al Campidoglio, proprietario della struttura, prendere una decisione chiara e forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *