Mou va a Bodo ma la testa resta al Napoli

(LA REPUBBLICA) José sa di non poter sbagliare la gara di questa sera in Conference contro il Bodo/Glimt, ma la testa non può che andare alla sfida contro il di Spalletti. Il non può che essere fondamentale per le sorti della Roma, che dopo la sconfitta contro la vuole solo tornare vincere e guadagnare terreno sulle squadre di testa. Per questo motivo lo Special One questa sera in Norvegia cercherà di limitare i danni e mandare in campo i giocatori che fino questo momento hanno trovato meno spazio, così da far rifiatare i titolari. «Non cambierò undici giocatori, ma ho disposizione cinque cambi. In serie ci sono allenatori che possono cambiare le partite dalla panchina, io non ho questo privilegio. Qui in Conference si» l’annuncio del tecnico portoghese. Dal primo minuto spazio Shomurodov, che farà le veci di Abraham, supportato da Villar, Carles ed El Shaarawy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *