MOURINHO “Non abbiamo la forza di andare a prendere giocatori in Premier”

(SPORTMEDIASET) “Non abbiamo la forza di andare a prendere giocatori in Premier, ma Tammy (Abraham) voleva mettersi in mostra e la Roma era l’ideale”. Parla anche di mercato il tecnico della Roma Josè Mourinho nella conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Nagoya Grampus, prima amichevole nella tournèe giallorossa in Giappone. “Un giocatore giapponese a Roma? Se costa poco… – ha proseguito lo Special One – Io ct del Giappone? “Nel calcio mai dire mai, ma non penso che la nazionale giapponese abbia bisogno di me, ha allenatori di un certo livello”.

Sul momento della squadra: “Abbiamo giocatori infortunati che sono fuori, è importante recuperarli. Non è un dramma ma stiamo avendo effetti sul lungo periodo, ora dobbiamo recuperarli. Il secondo obiettivo è dare riposo a chi ha giocato tre partite a settimana. Dopo il Giappone avranno dieci giorni di ferie, li ritengo fondamentali. Devi essere fortunato ad avere giocatori con le giuste motivazioni e qualità. Noi allenatori le possiamo implementare ma non facciamo miracoli. Ognuno ha tutto nelle proprie mani”. Sulle amichevoli in programma: “I Marinos sono campioni, hanno più qualità e fantasia in avanti. Il Nagoya è organizzato, mi aspetto partite dure. Mi mancano giocatori e il jet-lag non aiuta”.